Ultimi argomenti
» Dal 1 gennaio 2013 salari minimi giornalieri a 300 Baht in tutta la nazione
Gio 29 Set 2016, 16:15 Da crisrodrigo

» In thailandia la legge impone ai forestieri di portarsi dietro il passaporto in ogni momento
Sab 20 Feb 2016, 23:14 Da crisrodrigo

» Xanax usato come come droga per stupri, stop alle vendite da giugno
Mer 10 Feb 2016, 03:16 Da crisrodrigo

» Dal 1 gennaio 2016 "coprifuoco" notturno a Koh Samet
Mer 20 Gen 2016, 03:18 Da crisrodrigo

» I THAI SONO RAZZISTI ??
Ven 08 Gen 2016, 20:43 Da crisrodrigo

» Il generale thailandese che chiede asilo in Australia
Dom 13 Dic 2015, 00:37 Da crisrodrigo

» L'industria dello sfruttamento animale in Thailandia
Mer 09 Dic 2015, 03:08 Da crisrodrigo

» Guidare auto-motoveicoli in thailandia
Gio 05 Nov 2015, 15:34 Da crisrodrigo

» Acqua scadente nei distributori automatici
Mar 03 Nov 2015, 15:51 Da crisrodrigo

» Bombe a Bangkok
Mer 02 Set 2015, 01:30 Da crisrodrigo

» Raitalia per l'Asia e' ora disponibile solo in Alta Definizione, addio vecchio decoder
Mer 02 Set 2015, 01:11 Da crisrodrigo

» la parola "Farang" e' dispregiativa?
Lun 31 Ago 2015, 03:29 Da crisrodrigo

» Ministero della sanità avverte della diffusione della dengue
Mar 25 Ago 2015, 16:10 Da crisrodrigo

» Informazione VERA sulla Thailandia: meglio tardi che mai
Mar 18 Ago 2015, 15:31 Da crisrodrigo

» [VENDUTO]a Pattaya, VENDESI: Yamaha Spark RX135i,usato, immatricolato gen 2013, 7500km
Ven 10 Lug 2015, 02:30 Da crisrodrigo

» Nazisti in Thailandia? No, solo ignoranti
Ven 15 Mag 2015, 15:24 Da crisrodrigo

» Ambasciata Italiana a Bangkok e rete Consolare !
Gio 02 Apr 2015, 15:29 Da Robin

» Farnesina: avvisi particolari sul Colpo di Stato in Tailandia
Gio 02 Apr 2015, 15:28 Da Robin

» Jet ski,moto d'acqua,e le truffe che ne conseguono..come EVITARLE!
Gio 12 Mar 2015, 04:10 Da crisrodrigo

» Rinnovo della patente Italiana essendo "Residenti" in Thailandia x NON perderne la validita'.
Lun 20 Ott 2014, 15:39 Da crisrodrigo

» Acquistare o Vendere auto/motoveicoli
Ven 03 Ott 2014, 18:58 Da crisrodrigo

» Contro i preconcetti e la ristrettezza mentale di chi esprime certi tipi di giudizi su Pattaya
Mer 01 Ott 2014, 11:03 Da crisrodrigo

» Patente di guida per auto e moto veicoli valida in thailandia
Sab 13 Set 2014, 15:05 Da crisrodrigo

» Arrestati falsari di passaporti con sede a Bangkok
Ven 05 Set 2014, 20:49 Da crisrodrigo

» Il sistema dei duplici prezzi
Gio 04 Set 2014, 17:01 Da crisrodrigo

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Logo100

Logo100

Logo100

Like/Tweet/+1

Meteo

Meteo

ALLARGA

Pattaya Pattaya Song
Pattaya, Pattaya Song - Lou Deprijck

Ora Locale
Convertitore di Valuta
Mappa

Pattaya Map
Webcams

Webcams

Prezzi Carburanti
Pattaya Photo Guide
Pattaya Photo Guide

Potesta' genitoriale in thailandia

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Potesta' genitoriale in thailandia

Messaggio  crisrodrigo il Mar 21 Feb 2012, 10:15

Nel diritto italiano la potestà genitoriale è affidata ad entrambi i genitori (art. 316 del c.c.). Tuttavia in mancanza di essi, vuoi per sopravvenuta morte, vuoi perché decaduti dalla potestà genitoriale (art. 330 del c.c.), viene nominato un tutore, che provvede alla cura della persona del minore e ne amministra i beni.
Alla potestà dei genitori sono sottoposti tutti i figli minori non emancipati, siano essi legittimi, legittimati, adottati e naturali.
.....
In Italia la potestà genitoriale ha sostituito la patria potestà nel 1975.
fonte http://goo.gl/4udQX

crisrodrigo

Data d'iscrizione : 19.11.11
Località : ต.หนองปรือ อ.บางละมุง จ.ชลบุรี
Valutazione : 160
Messaggi : 1265
Età : 46

Tornare in alto Andare in basso

Re: Potesta' genitoriale in thailandia

Messaggio  crisrodrigo il Mar 21 Feb 2012, 10:36

In thailandia la potesta' genitoriale e' affidata in automatico:
- a entrambi i genitori, se la coppia era legalmente sposata nel momento in cui il figlio e' nato;
- alla madre, in tutti gli altri casi;

Il padre biologico di un figlio nato al di fuori del vincolo matrimoniale puo' fare richiesta di legittimazione:
- presso l'ufficio distrettuale competente, se la madre e il bambino acconsentono tale legittimazione: la registrazione consente quindi al padre di avere l'affidamento congiunto o esclusivo sul bambino in base all'accordo tra il padre e la madre del bambino;
- al tribunale, se non dovesse sussistere il mutuo consenso: il giudice nello stesso caso decidera' se il padre e' idoneo ad esercitare la custodia parziale o totale sul bambino.

fonte http://www.siam-legal.com/legal_services/Child-Custody-in-Thailand.php

crisrodrigo

Data d'iscrizione : 19.11.11
Località : ต.หนองปรือ อ.บางละมุง จ.ชลบุรี
Valutazione : 160
Messaggi : 1265
Età : 46

Tornare in alto Andare in basso

Mantenimento figlio illegittimo

Messaggio  crisrodrigo il Mar 21 Feb 2012, 10:55

Se un bambino e' nato fuori del matrimonio, il padre biologico non e' obbligato dalla legge a pagare per il mantenimento (alimenti), tuttavia, al padre non e' vietato accordarsi con la madre sul pagamento di un sostegno al bambino, e tale accordo sara' esecutivo, una volta chelo si e' registrato all'ufficio distrettuale.

Se un bambino e' nato fuori del matrimonio, il padre biologico non e' obbligato dalla legge a pagare per il mantenimento (alimenti), a meno che la legittimazione del bambino in questione non sia portata in Corte; in quel caso essa decidera' nello stesso caso le questioni riguardanti la legittimazione, custodia del bambino e il mantenimento.

fonte http://www.siam-legal.com/legal_services/Child-Support-in-Thailand.php

crisrodrigo

Data d'iscrizione : 19.11.11
Località : ต.หนองปรือ อ.บางละมุง จ.ชลบุรี
Valutazione : 160
Messaggi : 1265
Età : 46

Tornare in alto Andare in basso

Re: Potesta' genitoriale in thailandia

Messaggio  crisrodrigo il Mar 21 Feb 2012, 11:29

Personalmente credo che l'organo legiferante thailandese non abbia la minima intenzione di mettere mano alla legge sulla potesta' genitoriale: nonostante la quota di parlamentari di sesso femminile sia passata dal 2,8% del 1990 al 13.3% del 2011, i maschi sono nettamente in maggioranza e non e' un segreto che siano loro stessi i primi a beneficiare di tale legge, alcuni membri eletti nel sud del paese sono tra l'altro palesemente poligami, il che oltre ad essere illegale dal 1/10/1935 e' un chiaro segnale di un tutt'ora diffuso maschilismo che finirebbe per essere intralciato se una legge obbligasse tutti gli inseminatori thailandesi al mantenimento, invece di agevolarli (come e' attualmente) nel "tagliare la corda" una volta che hanno messa incinta una ragazza, per poi andare a metterne incinta un'altra e un'altra ancora, creando un'esercito di ragazze madri che finiranno molto probabilmente a cercarsi uno sprovveduto e compassionevole forestiero disposto a mantenere il figlio di un thai che nel frattempo scorazza con la sua motocicletta elaborata tra un bordello e la casa di un'altra fidanzatina sedicenne che a breve mettera' incinta...

crisrodrigo

Data d'iscrizione : 19.11.11
Località : ต.หนองปรือ อ.บางละมุง จ.ชลบุรี
Valutazione : 160
Messaggi : 1265
Età : 46

Tornare in alto Andare in basso

Re: Potesta' genitoriale in thailandia

Messaggio  crisrodrigo il Mar 22 Mag 2012, 11:04

avevo aperto questo argomento dopo aver letto che il consolato thai di Hull (UK) ha mandato un messaggio agli amministratori di thaivisa.com che recita
"Please note that it is no longer possible to obtain a non immigrant visa from the Royal Thai Embassy or from any of the Royal Thai Consulates in the UK on the basis that you are the father of a child living in Thailand even if you possess the child's birth certificate which shows you as the father. To be eligible to apply for this type of visa you must also be married to the mother of the child and have an official marriage certificate."
tradotto
Si prega di notare che non è più possibile ottenere un visto non immigrant dall'ambasciata tailandese o da uno qualsiasi dei consolati Royal Thai nel Regno Unito sulla base di essere padre di un figlio che vive in Thailandia, anche se in possesso di certificato di nascita del bambino che vi cita come il padre. Per essere ammessi a fare domanda per questo tipo di visto si deve anche essere sposati con la madre del bambino e avere un certificato di matrimonio ufficiale

la dichiarazione universale dei diritti umani in thailandia vale meno della carta da culo

crisrodrigo

Data d'iscrizione : 19.11.11
Località : ต.หนองปรือ อ.บางละมุง จ.ชลบุรี
Valutazione : 160
Messaggi : 1265
Età : 46

Tornare in alto Andare in basso

Re: Potesta' genitoriale in thailandia

Messaggio  Tiziano il Gio 08 Nov 2012, 20:53

Io avendo avuto mia figlia con l'attuale compagna al momento della nascita l'ho riconosciuta all'Ospedale e gli ho dato anche il mio cognome..ma...per essere il padre a tutti gli effetti ora NON basta piu' andare alla City Hall,Pattaya nel mio caso,ma a Chomburi alla CORTE DEI MINORI di Chomburi,nel mio caso,con annesso avvocato che fara' da testimone per me,NON basta la Madre che CONFERMI il tutto..vi chiederete come mai? SEMPLICE per spillare soldi allo STRANIERO(un Thai deve fare la stessa procedura,ma il costo e' inferiore di molto..che ve lo dico a fare)..un avvocato costa dai 50mila ai 100 mila Bath TACCI LORO...altrimenti si deve aspettare che la bimba abbia MINIMO 3 anni,sappia parlare,e poi si va alla City Hall di Pattaya,nel mio caso,la INTERVISTANO chiedendole se sei il padre,NON ci litigate il giorno prima xche'se dice no SIETE FREGATI NON scherzo vi rifiutanmo la pratica(Sempre le solite PUTTANATE Thai..popolo di BAMBINI)dopodiche' se la bimba da esito positivo SIETE IL PADRE effettivo a COSTO ZERO!Ma dico Io MINKIONI BORIOSI fare un esame del DNA NO?

Ora mi spiego la fuga dei padri,l'abbandono dei figli ,il non riconoscimento ,LO SBATTERSENE I COGLIONI SE MIGLIAIA DI RAGAZZE HANNO FIGLI SPARSI PER LA THAILANDIA SENZA RICEVERE UN AIUTO PER LEGGE (CHE E' DI MAX 5000 BAHT MESE) etc ..GRAN POPOLO DI TESTE DI AZZO questi Thai!

N.B.

Dovesse morire la mia compagna prima del riconoscimento la bimba andrebbe di diritto ai GENITORI di Lei..senza se e senza ma ! E RIPETO un esame del DNA questo sconosciuto?Se si riconosce il padre almeno per legge sarebbe TENUTO a dare i soldi al bimbo sino alla maggiore eta',20,ma si evince che gli UOMINI di legge e CORONATI si sono fatti la legge per loro cosi' possono seminare e non pagare !












Tiziano

Data d'iscrizione : 19.11.11
Località : Pattaya
Valutazione : 128
Messaggi : 718
Età : 48

Tornare in alto Andare in basso

Re: Potesta' genitoriale in thailandia

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 07:48


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum