Ultimi argomenti
» Dal 1 gennaio 2013 salari minimi giornalieri a 300 Baht in tutta la nazione
Gio 29 Set 2016, 16:15 Da crisrodrigo

» In thailandia la legge impone ai forestieri di portarsi dietro il passaporto in ogni momento
Sab 20 Feb 2016, 23:14 Da crisrodrigo

» Xanax usato come come droga per stupri, stop alle vendite da giugno
Mer 10 Feb 2016, 03:16 Da crisrodrigo

» Dal 1 gennaio 2016 "coprifuoco" notturno a Koh Samet
Mer 20 Gen 2016, 03:18 Da crisrodrigo

» I THAI SONO RAZZISTI ??
Ven 08 Gen 2016, 20:43 Da crisrodrigo

» Il generale thailandese che chiede asilo in Australia
Dom 13 Dic 2015, 00:37 Da crisrodrigo

» L'industria dello sfruttamento animale in Thailandia
Mer 09 Dic 2015, 03:08 Da crisrodrigo

» Guidare auto-motoveicoli in thailandia
Gio 05 Nov 2015, 15:34 Da crisrodrigo

» Acqua scadente nei distributori automatici
Mar 03 Nov 2015, 15:51 Da crisrodrigo

» Bombe a Bangkok
Mer 02 Set 2015, 01:30 Da crisrodrigo

» Raitalia per l'Asia e' ora disponibile solo in Alta Definizione, addio vecchio decoder
Mer 02 Set 2015, 01:11 Da crisrodrigo

» la parola "Farang" e' dispregiativa?
Lun 31 Ago 2015, 03:29 Da crisrodrigo

» Ministero della sanità avverte della diffusione della dengue
Mar 25 Ago 2015, 16:10 Da crisrodrigo

» Informazione VERA sulla Thailandia: meglio tardi che mai
Mar 18 Ago 2015, 15:31 Da crisrodrigo

» [VENDUTO]a Pattaya, VENDESI: Yamaha Spark RX135i,usato, immatricolato gen 2013, 7500km
Ven 10 Lug 2015, 02:30 Da crisrodrigo

» Nazisti in Thailandia? No, solo ignoranti
Ven 15 Mag 2015, 15:24 Da crisrodrigo

» Ambasciata Italiana a Bangkok e rete Consolare !
Gio 02 Apr 2015, 15:29 Da Robin

» Farnesina: avvisi particolari sul Colpo di Stato in Tailandia
Gio 02 Apr 2015, 15:28 Da Robin

» Jet ski,moto d'acqua,e le truffe che ne conseguono..come EVITARLE!
Gio 12 Mar 2015, 04:10 Da crisrodrigo

» Rinnovo della patente Italiana essendo "Residenti" in Thailandia x NON perderne la validita'.
Lun 20 Ott 2014, 15:39 Da crisrodrigo

» Acquistare o Vendere auto/motoveicoli
Ven 03 Ott 2014, 18:58 Da crisrodrigo

» Contro i preconcetti e la ristrettezza mentale di chi esprime certi tipi di giudizi su Pattaya
Mer 01 Ott 2014, 11:03 Da crisrodrigo

» Patente di guida per auto e moto veicoli valida in thailandia
Sab 13 Set 2014, 15:05 Da crisrodrigo

» Arrestati falsari di passaporti con sede a Bangkok
Ven 05 Set 2014, 20:49 Da crisrodrigo

» Il sistema dei duplici prezzi
Gio 04 Set 2014, 17:01 Da crisrodrigo

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Logo100

Logo100

Logo100

Like/Tweet/+1

Meteo

Meteo

ALLARGA

Pattaya Pattaya Song
Pattaya, Pattaya Song - Lou Deprijck

Ora Locale
Convertitore di Valuta
Mappa

Pattaya Map
Webcams

Webcams

Prezzi Carburanti
Pattaya Photo Guide
Pattaya Photo Guide

La thailandia e' il sesto paese al mondo per insostenibilta' dei prezzi dei carburanti

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La thailandia e' il sesto paese al mondo per insostenibilta' dei prezzi dei carburanti

Messaggio  crisrodrigo il Mer 16 Mag 2012, 13:52

Con un rapporto sproporzionato tra il prezzo del carburante e il reddito medio giornaliero, la tailandia si classifica come il sesto paese al mondo dove le persone soffrono di "caro benzina". Bloomberg ha recentemente pubblicato una graduatoria di 55 paesi, per prezzo medio di carburante e per "caro benzina", che viene misurato dalla percentuale di reddito medio giornaliero necessario per acquistare un gallone di carburante. Sono i norvegesi pagare la cifra piu' alta per il carburante 9,69 dollari al gallone, seguiti dalla Danimarca (9,37 dollari al gallone), Italia (9,35 dollari al gallone), Paesi Bassi (9,35 dollari al gallone) e Grecia (9.23 dollari al gallone). Tuttavia, dato l'alto reddito pro capite i paesi che sono in cima alla lista del prezzo del carburante non sono quelli che soffrono maggiormente il caro benzina; il primo paese nella lista del "caro benzina" di Bloomberg e' l'India, dove il prezzo del carburante e' 6.06 dollari al gallone in confronto ad un reddito medio giornaliero di soli 4,50 dollari. Il basso reddito combinato con il combustibile costoso ha portato alla poverta' energetica il paese e limitato l'accesso del popolo ad elettricita' ed energia pulita. La Thailandia e' sesta nella lista, con il carburante al prezzo di 4.96 dollari al gallone in relazione ad un reddito medio giornaliero di 16 dollari.

fonte http://thainews.prd.go.th/en/news.php?id=255505160005 tradotto ed adattato da me

nota: 1 gallone liquido americano = 3,785411784 Litri

crisrodrigo

Data d'iscrizione : 19.11.11
Località : ต.หนองปรือ อ.บางละมุง จ.ชลบุรี
Valutazione : 160
Messaggi : 1265
Età : 46

Tornare in alto Andare in basso

Re: La thailandia e' il sesto paese al mondo per insostenibilta' dei prezzi dei carburanti

Messaggio  crisrodrigo il Mer 16 Mag 2012, 14:56

in alcune discussioni su altre piattaforme avevo valutato il caro benzina in thalandia usando gli stipendi minimi giornalieri: e' un calcolo che si puo' rifare anche oggi, prendendo la cifra piu' alta (quindi la migliore delle ipotesi) tra i salari minimi in vigore nella nazione dal 1 aprile 2012 e dividendola per il prezzo al litro del carburante piu' caro (la peggiore delle ipotesi) alla data odierna, dato disponibile nel widget inglobato su questo sito, quindi non stipendi e prezzi medi (come ha giustamente fatto Bloomberg);
300:41,65=7.2 litri di carburante procapite al giorno
ovunque voi siate (italia per dire un posto che molti di noi conoscono), basta che vi procuriate il dato del salario minimo giornaliero e lo dividiate per il prezzo al litro del carburante piu' costoso...

p.s. questa cosa mi ha ricordato molto l'indice Big Mac

crisrodrigo

Data d'iscrizione : 19.11.11
Località : ต.หนองปรือ อ.บางละมุง จ.ชลบุรี
Valutazione : 160
Messaggi : 1265
Età : 46

Tornare in alto Andare in basso

Re: La thailandia e' il sesto paese al mondo per insostenibilta' dei prezzi dei carburanti

Messaggio  crisrodrigo il Dom 12 Ago 2012, 14:23

il 12 marzo 2012 il canale 7 thai ha mostrato una schermata coi prezzi di vendita (espressi in thai baht al litro) della "benzina 95" in thailandia, malesia, indonesia e birmania
immagine inserita per gentile concessione di Mirko Cantarelli

__Nazione__
__baht/litro__
Thailandia
44,86
Malesia
19
Indonesia
31,70
Birmania
24

crisrodrigo

Data d'iscrizione : 19.11.11
Località : ต.หนองปรือ อ.บางละมุง จ.ชลบุรี
Valutazione : 160
Messaggi : 1265
Età : 46

Tornare in alto Andare in basso

Re: La thailandia e' il sesto paese al mondo per insostenibilta' dei prezzi dei carburanti

Messaggio  crisrodrigo il Sab 16 Feb 2013, 14:12

inserisco questo printscreen dal quale si evincono gli aumenti fino a 2.70 baht al litro, avvenuti nelle ultime 3 settimane, anche su carburanti che non dovrebbero piu' essere in commercio

fonte http://www.pttplc.com/th/Media-Center/Oil-Price/pages/Bangkok-Oil-Price.aspx?s=1

crisrodrigo

Data d'iscrizione : 19.11.11
Località : ต.หนองปรือ อ.บางละมุง จ.ชลบุรี
Valutazione : 160
Messaggi : 1265
Età : 46

Tornare in alto Andare in basso

Re: La thailandia e' il sesto paese al mondo per insostenibilta' dei prezzi dei carburanti

Messaggio  crisrodrigo il Dom 24 Feb 2013, 15:15

oggi mi e' capitato di vedere un ritaglio di giornale coi prezzi dei carburanti in thailandia relativi all'anno 2535 (21 anni fa): il piu' caro costava 8,84baht al litro;
volevo fare una verifica ma lo storico dei prezzi del sito della PTT non va piu' indietro del gennaio 2539 (1996), 17 anni fa,
mi accontento quindi di quei dati e faccio una comparazione con gli attuali, fonte lo stesso sito

affraid


crisrodrigo

Data d'iscrizione : 19.11.11
Località : ต.หนองปรือ อ.บางละมุง จ.ชลบุรี
Valutazione : 160
Messaggi : 1265
Età : 46

Tornare in alto Andare in basso

Re: La thailandia e' il sesto paese al mondo per insostenibilta' dei prezzi dei carburanti

Messaggio  enricozorro il Sab 02 Mar 2013, 18:19

infatti una cosa che mi sono chiesto..come fanno i tailandesi a sostenere il costo della benzina con i loro redditi........tenendo ocnto che tutti..anche in campagna girano ocn i famosi motobike...che inquinano a piu' non posso.......un altra cosa ..la mia ragazza mette sempre la benzina rossa a 91 quella che costa di piu'...ho visto alcuni distributori.. mi dimentico ora il nome.....che hanno benzina molto piu bassa di prezzo.....ma lei dice no good no good.....

enricozorro

Data d'iscrizione : 08.03.12
Località : Savona
Valutazione : 8
Messaggi : 38

Tornare in alto Andare in basso

Re: La thailandia e' il sesto paese al mondo per insostenibilta' dei prezzi dei carburanti

Messaggio  crisrodrigo il Dom 03 Mar 2013, 10:13

enricozorro ha scritto:..mette sempre la benzina rossa a 91 quella che costa di piu'...ho visto alcuni distributori.. mi dimentico ora il nome.....che hanno benzina molto piu bassa di prezzo.....ma lei dice no good no good.....
in teoria la benzina 91 (rossa) non dovrebbe essere piu' in vendita dal gennaio di quest'anno, gli alti composti sono miscele di benzina e etanolo ed in effetti certi motorini e macchine un po' datati non nascono per usare quei carburanti...
ne avevo scritto qualche riga qui -> http://amicidipattaya.forumc.net/t428-dal-1-gennaio-2013-non-sara-piu-in-vendita-la-benzina-a-91-ottani#1284

crisrodrigo

Data d'iscrizione : 19.11.11
Località : ต.หนองปรือ อ.บางละมุง จ.ชลบุรี
Valutazione : 160
Messaggi : 1265
Età : 46

Tornare in alto Andare in basso

apre la prima stazione di servizio self-service in thailandia

Messaggio  crisrodrigo il Lun 31 Mar 2014, 18:46

La PTT ha aperto sabato la prima stazione di servizio completamente self-service della thailandia, in Srinakarin Road a Bangkok: prezzi piu' bassi di 30 centesimi al litro per ogni tipo di carburante.

fonte  http://bangkok.coconuts.co/2014/03/31/help-yourself-cheaper-gas-thailands-first-self-serve-station-opens

mi piacerebbe che ne aprissero uno anche a pattaya, non tanto per i 30 cent in meno al litro ma perche' odio quando gli addetti alla pompa versano la benzina fuori dal serbatoio, cosa che a me accade il 95% delle volte.

crisrodrigo

Data d'iscrizione : 19.11.11
Località : ต.หนองปรือ อ.บางละมุง จ.ชลบุรี
Valutazione : 160
Messaggi : 1265
Età : 46

Tornare in alto Andare in basso

Re: La thailandia e' il sesto paese al mondo per insostenibilta' dei prezzi dei carburanti

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 18:54


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum