Ultimi argomenti
» Dal 1 gennaio 2013 salari minimi giornalieri a 300 Baht in tutta la nazione
Gio 29 Set 2016, 16:15 Da crisrodrigo

» In thailandia la legge impone ai forestieri di portarsi dietro il passaporto in ogni momento
Sab 20 Feb 2016, 23:14 Da crisrodrigo

» Xanax usato come come droga per stupri, stop alle vendite da giugno
Mer 10 Feb 2016, 03:16 Da crisrodrigo

» Dal 1 gennaio 2016 "coprifuoco" notturno a Koh Samet
Mer 20 Gen 2016, 03:18 Da crisrodrigo

» I THAI SONO RAZZISTI ??
Ven 08 Gen 2016, 20:43 Da crisrodrigo

» Il generale thailandese che chiede asilo in Australia
Dom 13 Dic 2015, 00:37 Da crisrodrigo

» L'industria dello sfruttamento animale in Thailandia
Mer 09 Dic 2015, 03:08 Da crisrodrigo

» Guidare auto-motoveicoli in thailandia
Gio 05 Nov 2015, 15:34 Da crisrodrigo

» Acqua scadente nei distributori automatici
Mar 03 Nov 2015, 15:51 Da crisrodrigo

» Bombe a Bangkok
Mer 02 Set 2015, 01:30 Da crisrodrigo

» Raitalia per l'Asia e' ora disponibile solo in Alta Definizione, addio vecchio decoder
Mer 02 Set 2015, 01:11 Da crisrodrigo

» la parola "Farang" e' dispregiativa?
Lun 31 Ago 2015, 03:29 Da crisrodrigo

» Ministero della sanità avverte della diffusione della dengue
Mar 25 Ago 2015, 16:10 Da crisrodrigo

» Informazione VERA sulla Thailandia: meglio tardi che mai
Mar 18 Ago 2015, 15:31 Da crisrodrigo

» [VENDUTO]a Pattaya, VENDESI: Yamaha Spark RX135i,usato, immatricolato gen 2013, 7500km
Ven 10 Lug 2015, 02:30 Da crisrodrigo

» Nazisti in Thailandia? No, solo ignoranti
Ven 15 Mag 2015, 15:24 Da crisrodrigo

» Ambasciata Italiana a Bangkok e rete Consolare !
Gio 02 Apr 2015, 15:29 Da Robin

» Farnesina: avvisi particolari sul Colpo di Stato in Tailandia
Gio 02 Apr 2015, 15:28 Da Robin

» Jet ski,moto d'acqua,e le truffe che ne conseguono..come EVITARLE!
Gio 12 Mar 2015, 04:10 Da crisrodrigo

» Rinnovo della patente Italiana essendo "Residenti" in Thailandia x NON perderne la validita'.
Lun 20 Ott 2014, 15:39 Da crisrodrigo

» Acquistare o Vendere auto/motoveicoli
Ven 03 Ott 2014, 18:58 Da crisrodrigo

» Contro i preconcetti e la ristrettezza mentale di chi esprime certi tipi di giudizi su Pattaya
Mer 01 Ott 2014, 11:03 Da crisrodrigo

» Patente di guida per auto e moto veicoli valida in thailandia
Sab 13 Set 2014, 15:05 Da crisrodrigo

» Arrestati falsari di passaporti con sede a Bangkok
Ven 05 Set 2014, 20:49 Da crisrodrigo

» Il sistema dei duplici prezzi
Gio 04 Set 2014, 17:01 Da crisrodrigo

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Logo100

Logo100

Logo100

Like/Tweet/+1

Meteo

Meteo

ALLARGA

Pattaya Pattaya Song
Pattaya, Pattaya Song - Lou Deprijck

Ora Locale
Convertitore di Valuta
Mappa

Pattaya Map
Webcams

Webcams

Prezzi Carburanti
Pattaya Photo Guide
Pattaya Photo Guide

Quelli che... li hanno suicidati?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Quelli che... li hanno suicidati?

Messaggio  crisrodrigo il Mar 18 Set 2012, 11:54

Non so quanti di voi leggono la cronaca nera thailandese: non e' esattamente un passatempo piacevole anzi, c'e' da perderci la giornata e la cosa e' ancor piu' preoccupante considerando che per cultura e mancanza di fiducia nelle forze dell'ordine i crimini denunciati sono solo una minima parte di quelli che accadono davvero;
In questo topic vorrei portare l'attenzione su quelli che vengono classificati come "suicidi di stranieri":
sono numericamente troppi per esserlo tutti davvero,
spesso mancano di logica e/o accadono in circostanze tali che nessun agente di polizia di un qualsiasi paese civile si azzarderebbe a classificare come suicidio, a maggior ragione con tanta fretta e leggerezza come accade in thailandia,
ecco quindi che e' ormai diventata un classico la frase "lo hanno suicidato".

gli espatriatri vengono spesso assassinati buttandoli giu' dagli edifici, in genere dai balconi dei loro stessi appartamenti o condomini ai piani alti.
in linea di massima si paga la security per guardare dall'altra parte e spegnere le telecamere di sicurezza, in questo modo non si vedono gli assassini prendere l'ascensore, e il "buco" nella registrazione puo' sempre essere spiegato come mancanza di corrente.

stralcio dal blog http://www.wowasis.com/travelblog/?p=1427 tradotto e adattato da me

crisrodrigo

Data d'iscrizione : 19.11.11
Località : ต.หนองปรือ อ.บางละมุง จ.ชลบุรี
Valutazione : 160
Messaggi : 1265
Età : 46

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quelli che... li hanno suicidati?

Messaggio  crisrodrigo il Mar 18 Set 2012, 12:07

negli anni ho notato che i casi di presunti suicidi di persone particolarmente corpulente raramente avvengono tramite volo dal balcone, viene preferita l'impiccagione o l'overdose, se non inalazione di insetticida o cadute fatali nella stanza da bagno:
sara' forse che sollevare 150 chili di uomo privo di sensi oltre una ringhiera non e' cosi' facile, nemmeno appenderlo ad un condizionatore o ad una trave, infatti in alcuni casi le vittime sono state trovate coi piedi che toccavano terra o addirittura le ginocchia piegate...

crisrodrigo

Data d'iscrizione : 19.11.11
Località : ต.หนองปรือ อ.บางละมุง จ.ชลบุรี
Valutazione : 160
Messaggi : 1265
Età : 46

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quelli che... li hanno suicidati?

Messaggio  crisrodrigo il Mar 18 Set 2012, 12:41

Siegfried Kosbue, tedesco, anni 56, lo hanno trovato morto (da 2 giorni) sul balcone di un appartamento in affitto, un cavo elettrico legato attorno al collo e l'altra estremita' legata al condizionatore: si era trasferito a pattaya da 6 giorni temendo un'azione di polizia relativa ad un'ipotetico caso di aggressione nei confronti del suo figliastro, aggressione che sarebbe avvenuta nella provincia di Suphanburi, dove egli aveva vissuto per 3 anni assieme alla moglie thai, dalla quale si era recentemente separato proprio a causa di quell'episodio;
un bicchiere mezzo pieno di whisky sul tavolo, musica che girava da 2 giorni sul laptop, secondo la polizia non ci sono prove di litigi avvenuti nella stanza, il corpo e' stato inviato a bangkok per l'autopsia, l'ambasciata tedesca e' stata avvisata della morte.

fonte http://www.pattayaone.net/pattaya-news/61817/german-dead-south-pattaya-apartment/ tradotto ed adattato da me

IO non trovo un nesso logico nello scappare da Suphanburi per venire a suicidarsi a Pattaya, nemmeno nell'accendere la musica per coprire il rumore che si suppone si emettera' durante il soffocamento...

crisrodrigo

Data d'iscrizione : 19.11.11
Località : ต.หนองปรือ อ.บางละมุง จ.ชลบุรี
Valutazione : 160
Messaggi : 1265
Età : 46

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quelli che... li hanno suicidati?

Messaggio  crisrodrigo il Ven 21 Set 2012, 17:50

Paul Royal Osbourne aveva 73 anni quando nel aprile del 2010 mori' in seguito alla caduta dal balcone del suo appartamento al 25esimo piano del Mark Land Hotel & Spa, Nord Pattaya: nella caduta il suo corpo impatto' contro un balcone del settimo piano prima di atterrare smembrato nell'area piscina al quinto piano;
secondo l'articolo del pattayadailynews aveva da 8 anni moglie thailandese, la signora Phukonk Butsabong di anni 29, la quale durante l'interrogatorio ha rivelato come il signor Osbourne avesse sofferto di diverse malattie gravi nel corso degli ultimi 2 anni: ipertensione, diabete e una sconosciuta malattia cardiaca, patologie che gli avrebbero indotto un grave stato depressivo.
Mr. Osbourne non era in grado di camminare senza aiuto ed aveva passato un bel po' di tempo ricoverato in una unita' di respirazione assisitita 24 ore su 24.
Nessuna segno di lotta e' stata trovato nell'appartamento, una impronta di piede che si ritiene essere quella del defunto e' stata rilevata sulla ringhiera del balcone del condominio.
La mattina del giorno dell'incidente la signora Butsabong ha detto di aver lasciato il marito seduto sul balcone del condominio e di essersi recata a visitare un vicino di casa, per fare rientro dopo aver sentito un forte tonfo e di aver quindi scoperto che era caduto dal balcone e giaceva morto a terra, di sotto nel loro condominio: la signora Butsabong ha spiegato che il giorno prima della sua morte il signor Osbourne era in uno stato depressivo peggiore dell solito, ma che non pensava che stesse contemplando il suicidio, nonostante il suo carattere introverso.
La polizia suppone che il signor Osbourne si sia suicidato come conseguenza della depressione e anche per il fatto che egli avrebbe gia' tentato il suicidio su diverse altre occasioni.
Indagine completa verra' effettuata prima che la polizia informi l'ambasciata americana.

fonte http://www.pattayadailynews.com/en/2010/04/23/former-us-fighter-pilot-falls-to-his-death-in-pattaya/comment-page-1/ tradotto ed adattato da me

Molti che lo conoscevano non erano al corrente che avesse una moglie (nel senso legale del termine) thai 29 enne (significa che ne aveva 21 quando sposo' lui 65 enne), cosa che potrebbe essere irrilevante... oppure la causa del tutto, ad ogni modo credo che qualsisasi essere umano con almeno 2 neuroni funzionanti faccia davvero fatica a contemplare che
una persona incapace di camminare da sola (se non lo avete capito era in carrozzina) e che fino a poco tempo prima era attaccato ad un respiratore
possa scavalcare un balcone,
questo anche senza sapere che, contrariamente a quanto affermato dalla presunta moglie thai,
chi lo conosceva lo reputava una persona positiva, socievole, coinvolgente, affascinate, divertente, dallo sguardo malizioso.

crisrodrigo

Data d'iscrizione : 19.11.11
Località : ต.หนองปรือ อ.บางละมุง จ.ชลบุรี
Valutazione : 160
Messaggi : 1265
Età : 46

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quelli che... li hanno suicidati?

Messaggio  crisrodrigo il Lun 05 Nov 2012, 14:28

Viktor Emanuel Boldermo, norvegese, aveva 70 anni quando nell'aprile del 2010, a seguito di una segnalazione ricevuta intorno alla mezzanotte a trenta, la polizia si reco' al Kiangtalay Condominium, soi 6 pratamnak, sud pattaya e trovo' sul selciato adiacente il suo cadavere, cranio fratturato, braccia e gambe rotte, il collo spezzato a seguito di una caduta dal quattordicesimo piano, nel quale il deceduto risultava alloggiare da tempo insieme alla moglie thai signora Arichar di anni 45 e il di lei giovane figlio.
Secondo la signora Anichar il marito soffriva da tempo di depressione, sopraggiunta in seguito ad un calo di qualita' della vita, presumibilmente conseguenza di un incidente stradale occorsogli un paio di mesi prima, inoltre pare si sentisse "vecchio".
Riguardo il giorno della morte, la signora ha dichiarato di essere uscita a fare compere col figlio lasciando il marito in casa e di avere scoperto il corpo solo al ritorno.
Le prove suggerirono che il signor Boldermo avesse scavalcalto il parapetto del balcone, anche se la polizia non ha scartato la teoria del coinvolgimento di una terza persona, poiche la moglie (da 10 anni) della vittima e il di lei figlio non hanno mostrato nessun tipo di emozioni quando interrogati dalla polizia.

fonti http://www.pattayadailynews.com/en/2010/04/07/norwegian-man-inexplicably-commits-suicide-in-pattaya/ e http://www.pattayaone.net/pattaya-news/17743/norwegian-man-falls-to-his-death-from-south-pattaya-apartment-complex/ tradotte, adattate e missate da me

crisrodrigo

Data d'iscrizione : 19.11.11
Località : ต.หนองปรือ อ.บางละมุง จ.ชลบุรี
Valutazione : 160
Messaggi : 1265
Età : 46

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quelli che... li hanno suicidati?

Messaggio  Tiziano il Mar 06 Nov 2012, 16:06

ed OVVIAMENTE la polizia AVVALLA sta scusa del ##### come prassi !Meriterebbero davvero di rimanere senza piu' uno straniero che lavori,apra business ,investa o venga in ferie in Thailandia !

Tiziano

Data d'iscrizione : 19.11.11
Località : Pattaya
Valutazione : 128
Messaggi : 718
Età : 48

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quelli che... li hanno suicidati?

Messaggio  crisrodrigo il Gio 09 Gen 2014, 15:46

Negli ultimi 6 anni ho ammucchiato una serie di links ad articoli simili a quelli che ho postato in precedenza: non ho mai trovato il tempo per tradurli tutti, parecchie news dopo qualche anno non sono piu' trovabili, questi morti finiscono per essere dimenticati e non lo meritano, perche' se ai thai non gliene frega un cavolo di un forestiero che viene a mancare, almeno noi, esseri senzienti che abbiamo avuta una educazione, dovremmo fare qualcosa di meglio che scrivere "si suicidano perche' sono degli sfigati" o "e' gente che aveva gia' problemi mentali prima di venire in thaiandia" e cose simili.

crisrodrigo

Data d'iscrizione : 19.11.11
Località : ต.หนองปรือ อ.บางละมุง จ.ชลบุรี
Valutazione : 160
Messaggi : 1265
Età : 46

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quelli che... li hanno suicidati?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 07:47


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum