Ultimi argomenti
» Dal 1 gennaio 2013 salari minimi giornalieri a 300 Baht in tutta la nazione
Gio 29 Set 2016, 16:15 Da crisrodrigo

» In thailandia la legge impone ai forestieri di portarsi dietro il passaporto in ogni momento
Sab 20 Feb 2016, 23:14 Da crisrodrigo

» Xanax usato come come droga per stupri, stop alle vendite da giugno
Mer 10 Feb 2016, 03:16 Da crisrodrigo

» Dal 1 gennaio 2016 "coprifuoco" notturno a Koh Samet
Mer 20 Gen 2016, 03:18 Da crisrodrigo

» I THAI SONO RAZZISTI ??
Ven 08 Gen 2016, 20:43 Da crisrodrigo

» Il generale thailandese che chiede asilo in Australia
Dom 13 Dic 2015, 00:37 Da crisrodrigo

» L'industria dello sfruttamento animale in Thailandia
Mer 09 Dic 2015, 03:08 Da crisrodrigo

» Guidare auto-motoveicoli in thailandia
Gio 05 Nov 2015, 15:34 Da crisrodrigo

» Acqua scadente nei distributori automatici
Mar 03 Nov 2015, 15:51 Da crisrodrigo

» Bombe a Bangkok
Mer 02 Set 2015, 01:30 Da crisrodrigo

» Raitalia per l'Asia e' ora disponibile solo in Alta Definizione, addio vecchio decoder
Mer 02 Set 2015, 01:11 Da crisrodrigo

» la parola "Farang" e' dispregiativa?
Lun 31 Ago 2015, 03:29 Da crisrodrigo

» Ministero della sanità avverte della diffusione della dengue
Mar 25 Ago 2015, 16:10 Da crisrodrigo

» Informazione VERA sulla Thailandia: meglio tardi che mai
Mar 18 Ago 2015, 15:31 Da crisrodrigo

» [VENDUTO]a Pattaya, VENDESI: Yamaha Spark RX135i,usato, immatricolato gen 2013, 7500km
Ven 10 Lug 2015, 02:30 Da crisrodrigo

» Nazisti in Thailandia? No, solo ignoranti
Ven 15 Mag 2015, 15:24 Da crisrodrigo

» Ambasciata Italiana a Bangkok e rete Consolare !
Gio 02 Apr 2015, 15:29 Da Robin

» Farnesina: avvisi particolari sul Colpo di Stato in Tailandia
Gio 02 Apr 2015, 15:28 Da Robin

» Jet ski,moto d'acqua,e le truffe che ne conseguono..come EVITARLE!
Gio 12 Mar 2015, 04:10 Da crisrodrigo

» Rinnovo della patente Italiana essendo "Residenti" in Thailandia x NON perderne la validita'.
Lun 20 Ott 2014, 15:39 Da crisrodrigo

» Acquistare o Vendere auto/motoveicoli
Ven 03 Ott 2014, 18:58 Da crisrodrigo

» Contro i preconcetti e la ristrettezza mentale di chi esprime certi tipi di giudizi su Pattaya
Mer 01 Ott 2014, 11:03 Da crisrodrigo

» Patente di guida per auto e moto veicoli valida in thailandia
Sab 13 Set 2014, 15:05 Da crisrodrigo

» Arrestati falsari di passaporti con sede a Bangkok
Ven 05 Set 2014, 20:49 Da crisrodrigo

» Il sistema dei duplici prezzi
Gio 04 Set 2014, 17:01 Da crisrodrigo

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Logo100

Logo100

Logo100

Like/Tweet/+1

Meteo

Meteo

ALLARGA

Pattaya Pattaya Song
Pattaya, Pattaya Song - Lou Deprijck

Ora Locale
Convertitore di Valuta
Mappa

Pattaya Map
Webcams

Webcams

Prezzi Carburanti
Pattaya Photo Guide
Pattaya Photo Guide

Finiti i disagi all'Ambasciata di Bangkok?

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

ho fatto la prova...

Messaggio  Gaudente il Dom 14 Apr 2013, 14:09

...simulando la richiesta del rinnovo della patente. Non e' che tutti i giorni siano rossi, pero' l'unico verde e' il 10 maggio , con un'attesa di quasi un mese Crying or Very sad

Gaudente

Data d'iscrizione : 13.04.12
Località : Pattaya
Valutazione : 7
Messaggi : 30

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finiti i disagi all'Ambasciata di Bangkok?

Messaggio  crisrodrigo il Sab 27 Apr 2013, 14:47

Nei giorni 22-23-24 e 26 aprile 2013 (il 25 era festivo) ho tentato di contattare l'ambasciata italiana a bangkok al numero +6622504970:
56 chiamate tra celllulare e skype, "bruciati" 176 baht + 3,05 euri, NON SONO MAI RIUSCITO A PARLARE CON UN ADDETTO, solo con l'operatrice.

crisrodrigo

Data d'iscrizione : 19.11.11
Località : ต.หนองปรือ อ.บางละมุง จ.ชลบุรี
Valutazione : 160
Messaggi : 1265
Età : 46

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finiti i disagi all'Ambasciata di Bangkok?

Messaggio  enricozorro il Sab 27 Apr 2013, 17:23

bel servizio davvero.......saranno anche in pochi..ma se sono unico riferimento italiano in territorio tailandese,è come abbandonare gli italiani a s e stessi.....e ripeto ho dovuto rivolgermi a un agenzia per prenotare gioco forza No

enricozorro

Data d'iscrizione : 08.03.12
Località : Savona
Valutazione : 8
Messaggi : 38

Tornare in alto Andare in basso

Lettera che ho inviato al Ministero Degli Esteri Italiano

Messaggio  Gabriele Villa il Lun 13 Mag 2013, 17:37

Spett.le Ministero degli Esteri italiano,

Buongiorno,

Sono un cittadino italiano, mi chiamo Gabriele Villa, ho una figlia di 5 mesi avuta da una compagna thailandese. Data la mia urgenza di ritornare in Italia con mia figlia ho presentato la richiesta di visto per per mia figlia presso l'ufficio visti di Bangkok, in quanto da loro comunicatomi che bastava presentare il passaporto Thai con una serie di documenti che io ho regolarmente preparato e sottoposto per l'applicazione in data 30 Aprile 2013. In data 10 Maggio 2013 mi chiama l'ufficio consolare dicendomi che il visto per mia figlia non poteva essere emesso in quanto lei essendo cittadina italiana aveva bisogno del passaporto italiano per andare in Italia. Mi sono presentato all'ufficio visti per chiedere spiegazioni, il funzionario dell'ufficio visti mi ha riferito che loro si limitano a collezionare i documenti e spedirli all'ambasciata per la verifica e l'eventuale emissione del visto, quindi non sono responsabili dell'esito positivo o negativo del visto. Allorché avendo avuto queste informazioni mi sono recato presso l'ufficio consolare di Bangkok, dove sono stato ricevuto da un carabiniere a cui ho esposto il seguente mio problema:

1 Aereo prenotato per il 15 Maggio (2.000 Euro) 2 Spese per il visto per mia figlia e la mio compagna ( circa 100 Euro) 3 Assicurazione per 2 persone (100 Euro) 4 Soggiorno a Bangkok di 10 giorni (circa 450 Euro) in quanto io risiedo a Phuket e l'ufficio visti mi ha comunicato che probabilmente la mia compagna sarebbe stata chiamata per un intervista, quindi ero impossibilitato ad attendere a Phuket. 5 Non ho ancora fatto la trascrizione per mia figlia in quanto in ambasciata si può' solo prenotare sul sito online il quale non e' funzionante non so per quale motivo. (In allegato le foto delle schermate) 6 AL telefono risponde solo una signora thailandese che parla italiano e da informazioni vaghe e l'unica cosa che dice e' di guardare il sito e prenotare una visita on-line. 7 Ho provato mandando email, ma si riceve una risposta automatica la quale riporta che a causa dell'elevato numero di richieste e la carenza di personale non possono rispondere a tutti. Ed infatti non ho mai ricevuto risposta. 8 Il personale dell'ambasciata mi ha comunicato che non e' responsabile nei confronti dell'errore commesso dall'ufficio visti.

Ma allora mi chiedo, chi e' il responsabile di tutto ciò'? Chi mi restituirà' i soldi spesi per niente?

Ed ora rischio di perdere non solo i soldi, ma anche la possibilità' di fare visitare mia figlia in Italia per una allergia ad un vaccino da un medico fidato amico di famiglia, in quanto avrei l'appuntamento in ospedale per il 17 Maggio. Chi sarà' il responsabile di ciò' se mia figlia avrà' delle complicazioni?

Dato che la legge italiana non permette a cittadini Thailandesi/Italiani di andare in italia con il visto sul passaporto Thai, ma solo con passaporto italiano, perche' non mi mettete nelle condizioni di partire in tempo? inoltre mi e' stato da voi riferito da parte della signora Calogero, che la possibilità' per risolvere il problema ci sarebbe, con la semplice registrazione e riconoscimento di mi figlia e con un documento provvisorio di viaggio. Perché' l'ambasciata mi nega tutto ciò'? Essendo cittadino italiano ed avendo sempre pagato le tasse e ottemperato i miei doveri, perche' quando io ho bisogno non vengo assistito? Cosa succederebbe se io non avessi più' soldi per prenotare un nuovo volo e per soggiornare a Bkk altri giorni per niente?

Spero che almeno voi comprendiate la mia situazione dando istruzioni all'ambasciata italiana di Bkk di emettere di documenti necessari per mia figlia entro il giorno 15 Maggio 2013 dato che la stessa ambasciata mi ha riferito che sarebbe un lavoro di un'ora.

Vi ricordo inoltre che io quando vengo in Thailandia risiedo a Phuket, 1000 Km dall'ambasciata. Vi sembra normale che io debba sprecare soldi avendo una bimba di 5 mesi? Non e' forse meglio che l'ambasciata mi faccia questi benedetti documenti e io mi tenga i soldi per mia figlia? Io purtroppo non sono miliardario e come vi ho detto ho sempre ottemperato ai miei doveri di cittadino italiano in Italia e nel mondo, ora ho bisogno io di voi......, non capisco come mai quando e' ora di pagare le tasse bisogna essere super puntuali e quando un cittadino ha bisogno invece può' morire attendendo e sperando.

Mi auguro che almeno voi possiate aiutatemi e confido in un vostro interesse al mio caso personale.

In attesa di un vostro riscontro porgo cordiali saluti,

Gabriele Villa


Ultima modifica di Jonathan il Mar 14 Mag 2013, 11:22, modificato 1 volta (Ragione : messaggio spostato da http://amicidipattaya.forumc.net/t219p15-ambasciata-italiana-a-bangkok-e-rete-consolare)

Gabriele Villa

Data d'iscrizione : 13.05.13
Località : Kathu
Valutazione : 0
Messaggi : 3

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finiti i disagi all'Ambasciata di Bangkok?

Messaggio  Tiziano il Mar 14 Mag 2013, 14:02

il problema non e' l'Italia,ma i Thai che non PERMETTONO ,se non sposati,di darti la potesta' come ho scritto prima" Purtroppo il casino e' che NON sei sposato quindi tua figlia NON e' ancora tua figlia,STESSA MIA SITUAZIONE,O TRAMITE avvocati SI va alla Corte dei minori a Chomburi,costa il tutto 100 mila bahta tra avvocato etc,TACCI LORO,o si deve aspettare che la bimba abbia dai 3 ai 5 anni e alla CITY HAL GRATIS se lei dice che sei suo Padre ti danno la POTESTA'! Che leggi di merda ecco poi che i Thaiman se ne FOTTONO dei figli..grazie anche a sti COGLIONI THAI che fan ste leggi del #####..IO stesso casino..RICONOSCIUTA alla nascita..porta il mio cognome,ma TEORIV=CAMENTE NON E' MIA FIGLIa!Ecco perche' l'Ambasciata ha PROBLEMI a rilasciare visti e passaporti.

Tiziano

Data d'iscrizione : 19.11.11
Località : Pattaya
Valutazione : 128
Messaggi : 718
Età : 48

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finiti i disagi all'Ambasciata di Bangkok?

Messaggio  crisrodrigo il Mar 14 Mag 2013, 16:41

nel caso esposto da Gabriele Villa la parte riguardante la potesta' genitoriale in thailandia e' irrilevante, qui siamo davanti a una richiesta di visto negata con motivazione che mi lascia perplesso, come ho scritto qui -> http://amicidipattaya.forumc.net/t537-visti-per-i-cittadini-thai-per-l-italia-area-schengen#1884, cosa che potremmo continuare a discutere in quel topic

crisrodrigo

Data d'iscrizione : 19.11.11
Località : ต.หนองปรือ อ.บางละมุง จ.ชลบุรี
Valutazione : 160
Messaggi : 1265
Età : 46

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finiti i disagi all'Ambasciata di Bangkok?

Messaggio  crisrodrigo il Mar 14 Mag 2013, 16:53

"Il personale dell'ambasciata mi ha comunicato che non e' responsabile nei confronti dell'errore commesso dall'ufficio visti."
Ma allora mi chiedo, chi e' il responsabile di tutto ciò'?...
colui che ha avuto la brillante pensata di delegare ad agenzia esterna qualcosa che andrebbe fatto all'interno da gente che conosce regole, leggi, leggine e cavilli.

le cose scritte nei punti 5, 6 e 7 della lettera (prenotazioni on-line, operatrice telefonica ed e-mail) mi suonano familiari, basta sfogliare all'indietro questo argomento.

per tutto il resto scritto nella lettera sono solidale con Gabriele Villa
domanda: hai inviato la lettera al ministero degli esteri a quale indirizzo e-mail?

crisrodrigo

Data d'iscrizione : 19.11.11
Località : ต.หนองปรือ อ.บางละมุง จ.ชลบุรี
Valutazione : 160
Messaggi : 1265
Età : 46

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finiti i disagi all'Ambasciata di Bangkok?

Messaggio  enricozorro il Mar 14 Mag 2013, 22:33

sono stato oggi effettivamente hanno tanto lavoro e gente spesso incazzata e che va di fretta......dovrebbero aumentare il personale

enricozorro

Data d'iscrizione : 08.03.12
Località : Savona
Valutazione : 8
Messaggi : 38

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finiti i disagi all'Ambasciata di Bangkok?

Messaggio  crisrodrigo il Mer 05 Giu 2013, 12:12

Io ci sono stato il pomeriggio del 16 maggio, all'entrata ho avuto modo di buttare un'occhio sulla lista in possesso del portinaio e c'erano solo altri 3 nomi oltre al mio: ero la' poco prima delle 14 e ci sono rimasto fino alle 15, clienti serviti due (il terzo aveva quasi finito), personale presente 4;
recuperato il cellulare e uscito dalla sezione consolare ho ricevuto una chiamata da una persona, che 10 minuti prima aveva avuto un battibecco telefonico con una delle sopracitate addette, la quale si era lamentata di avere un sacco di lavoro e tanta gente allo sportello.
Diciamo le cose come stanno, e' vero che sono in pochi (considerando quanti italiani circolano in thailandia) ma non si ammazzano mica di lavoro, e non vi dico le cifre che ho sentito a proposito dei salari che percepiscono, perche' allora davvero c'e' il rischio che vi scappi qualche bestemmia


crisrodrigo

Data d'iscrizione : 19.11.11
Località : ต.หนองปรือ อ.บางละมุง จ.ชลบุรี
Valutazione : 160
Messaggi : 1265
Età : 46

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finiti i disagi all'Ambasciata di Bangkok?

Messaggio  enricozorro il Mer 05 Giu 2013, 14:20

ci sono stato il 14 e il 21 Maggio.......in entrambi gli uffici visti e consolare.....oer quest'ultimo so che molti prendono appuintamenti e poi non li disdicono se non vanno,con risultato che a volte cè poca gente e loro non accettano persone senza prenotazione anche se è evidente ci siano molti assenti tra i prenotati.

nell'ufficio visti mi sembrano operativi..ma a volte ci vanno persone,indiani,arabi che cercano visti strani per poter entrare nell'area schengen......insomma un casino..se tenete conto che prenotare è quasi impossibile...online..visto che appena escono le date di mese in mese sn subito occupate..un vero disagio...spero per un po di non averne bisogno..le impiegate mi sembrano gentili.....ma a volte hanno a che fare con persone impazienti..ne ho viste parecchie quando ero li..che vogliono tutto e subito

enricozorro

Data d'iscrizione : 08.03.12
Località : Savona
Valutazione : 8
Messaggi : 38

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finiti i disagi all'Ambasciata di Bangkok?

Messaggio  crisrodrigo il Gio 06 Giu 2013, 18:56

enricozorro ha scritto:
... a volte hanno a che fare con persone impazienti..ne ho viste parecchie quando ero li..che vogliono tutto e subito
il fatto e', lo dico per esperienza diretta, che l'essere troppo pazienti ed educati non da' grossi risultati.

Per rendere l'idea della cosa piu' recente che mi e' accaduta inserisco copia con omissis dell'email che mandai all'Ufficio IV° della Direzione Generale per gli Italiani all’Estero e le Politiche Migratorie (dgit4@esteri.it)
(vedi messaggio successivo)

crisrodrigo

Data d'iscrizione : 19.11.11
Località : ต.หนองปรือ อ.บางละมุง จ.ชลบุรี
Valutazione : 160
Messaggi : 1265
Età : 46

Tornare in alto Andare in basso

Rischio di diventare clandestino causa inefficienza dell'ambasciata italiana a Bangkok‏

Messaggio  crisrodrigo il Gio 06 Giu 2013, 19:08

Mi chiamo Cristiano [omissis], sono cittadino italiano, nato a Bologna il [omissis], residente in thailandia, iscritto A.I.R.E presso il comune di [omissis], in possesso di passaporto italiano numero [omissis];
il suddetto documento scade il 29 maggio 2013: verso la meta' del mese di dicembre 2012 mi sono attivato per effettuarne il rinnovo prenotando una data presso l'ambasciata italiana a Bangkok (operazione senza la quale non mi sarebbe stato consentito l'accesso alla sezione consolare): all'appuntamento avvenuto in data 17 gennaio 2013 ho portato con me le fototessere richieste e parzialmente compilato il modulo apposito, nel quale viene richiesto l'assenso al rilascio da parte di eventuale altro genitore di figli minorenni...
io ho una figlia minorenne, [omissis], nata a [omissis] il [omissis] regolarmente registrata all'anagrafe del comune di [omissis] come cittadina italiana, avuta dalla relazione matrimoniale con la signora [omissis], sposata il [omissis] e dalla quale ho divorziato in data [omissis] (sentenza tradotta, legalizzata e trasmessa dall'ambasciata al comune italiano soprascritto): alla data del 17 gennaio io ho fornito all'addetta dell'ambasciata i recapiti in mio possesso della signora [omissis], specificando di non avere avuto contatti con la signora da oltre sei mesi;
mi e' stato inizialmente detto di tornarmene in italia e farmi rinnovare il passaporto la', dove una sentenza di tribunale avrebbe sostituito l'assenso della madre, consiglio che non ho potuto seguire poiche' in precedenza avevo dato mandato ad un'avvocato di procedere con una istanza di affidamento della bambina, era percio' necessaria la mia presenza in territorio thailandese: ho fornite per iscritto le soprascritte motivazioni e le ho consegnate all'addetto consolare [omissis], il quale mi ha congedato con un "le faremo sapere".
Il giorno 12 febbraio 2013 ero da poco uscito dagli uffici dell'ambasciata (40esimo piano CRC Tower) dove avevo espletato il mio voto per le elezioni politiche 2013 (non avevo ricevuto il plico elettorale) quando sono stato contattato dalla signora [omissis] della sezione consolare (27esimo piano CRC Tower), la quale mi informava che, per il rilascio del passaporto avrebbe dovuto emettere uno speciale decreto, ma che per farlo aveva bisogno di copie tradotte dell'istanza di affidamento nonche' della ricevuta della presentazione della stessa al tribunale di [omissis] e che una volta ottenutele e verificato la conformita' della traduzione avrebbe provveduto all'emissione del decreto e quindi del passaporto: alla domanda "devo prenotare per venire a consegnare i documenti?" la risposta fu "no, dica che deve consegnare documentazione e la faranno passare...."
Recuperare i documenti richiesti e farli tradurre mi e' costato tempo e danaro ma in data 29 marzo 2013, dopo 3 ore di attesa fuori dalla porta (la [omissis] era in ferie e gli apriporta thailandesi non mi facevano entrare) ho bloccato l'addetto consolare [omissis] nel corridoio e glieli ho passati, chiedendogli di metterli sulla scrivania della signora [omissis].
e' il 10 maggio 2013, sono 4 settimane che tento di contattare via email e telefono l'ambasciata: alle e-mail ricevo risposte automatizzate che mi invitano a pazientare, per quanto riguarda le telefonate, ne avro' gia' tentate olre 150, mediamente una volta ogni 10 riesco a parlare con l'operatrice (che parla un pessimo italiano);
venerdi' 3 maggio e' successo un quasi-miracolo, ho parlato brevissimamente con una signorina che azzarderei dire fosse italiana, la quale mi ha solo promesso che avrebbe passato il mio messaggio a chi si stava occupando della pratica,
la settimana dopo un'altro mezzo miracolo, sono riuscito ad esporre il problema per ben 3 minuti consecutivi senza che cadesse la linea, putroppo l'interlocutrice (non madrelingua italiana) non e' quella che deve firmare il decreto, si e' limitata a dirmi che lo stanno esaminando...
prima che mi mettesse giu' il telefono ho fatto giusto in tempo a dirle di informare chi lo deve firmare che io intendo adempiere ad una sentenza di tribunale che mi affida la bambina 5 giorni a settimana, che il mio visto sta per scadere, che senza il passaporto nuovo il visto non lo posso rinnovare, che causa l'inefficienza dell'ambasciata italiana a bangkok rischio di diventare clandestino.
Speravo mi avrebbero chiamato per confermarmi che sono al corrente dei termini di scadenza del passaporto (e del visto) ma la cosa non e' avvenuta, ho percio' deciso di scrivere questa e-mail.

Distinti saluti

Cristiano [omissis] tel [omissis]

crisrodrigo

Data d'iscrizione : 19.11.11
Località : ต.หนองปรือ อ.บางละมุง จ.ชลบุรี
Valutazione : 160
Messaggi : 1265
Età : 46

Tornare in alto Andare in basso

centralinista madrelingua italiano all'ambasciata di bangkok?

Messaggio  crisrodrigo il Mar 09 Lug 2013, 13:59

Da che frequento io l'ambasciata italiana a bangkok (inizio 2007) non hanno mai avuto un centralinista italiano madrelingua;
da fonti non ufficiali ho sentito che dovrebbero mettere un ragazzo italiano,  (S.) a rispondere al telefono e a leggere le e-mail: speriamo sia vero, sarebbe ora.

crisrodrigo

Data d'iscrizione : 19.11.11
Località : ต.หนองปรือ อ.บางละมุง จ.ชลบุรี
Valutazione : 160
Messaggi : 1265
Età : 46

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finiti i disagi all'Ambasciata di Bangkok?

Messaggio  Tiziano il Lun 12 Ago 2013, 15:06

Approposito di Ambasciata Italiana in Thailandia ed anche i MINCHIONI a Roma mettono del loro:

http://mauroproni.wordpress.com/2013/08/10/cari-italiani-allestero-ricordatevi-che-siete-soli/

Tiziano

Data d'iscrizione : 19.11.11
Località : Pattaya
Valutazione : 128
Messaggi : 718
Età : 48

Tornare in alto Andare in basso

l'Ambasciata Italiana NON e' SUOLO ITALIANO..attenzione!!

Messaggio  Tiziano il Gio 15 Ago 2013, 16:51

Saputa ieri sera....e forse NESSUNO SA che SONO IN AFFITTO e quindi in caso uno voglia ANDARE li per RIFUGIARSI ..TI SBATTONO FUORI...si avete CAPITO BENE..NON E' TERRITORIO ITALIANO ! E QUESTA L'HO SAPUTA ieri!

Tiziano

Data d'iscrizione : 19.11.11
Località : Pattaya
Valutazione : 128
Messaggi : 718
Età : 48

Tornare in alto Andare in basso

Stavolta ci vuole un PLAUSO

Messaggio  Tiziano il Ven 23 Ago 2013, 19:02

Questa volte Devo invece fare un Plauso al Dott.Claudio Vatta della sezione Visti che,come Sempre e" celere nel rispondere alle email ed e' sempre gentile...lo conosco da tempo,ritornato quest' anno a Bangkok,ottima persona...richiesta visto x mia moglie ,che va in italia a settembre,inviata email ieri e risposto oggi appena l ha letta,puo" andare senza prenotazione x il visto annuale....mentre la rete consolare non mi ha ancora risposto dopo 10gg di invio email x sapere se la pratica di richiesta di cittadinanza italiana di mia moglie,inoltrata tre anni fa,procede bene...chiedera'" direttamente a Vatta comunque.
Quando ci vuole ci vuole anche il complimento x il lavoro svolto celermente .

Tiziano

Data d'iscrizione : 19.11.11
Località : Pattaya
Valutazione : 128
Messaggi : 718
Età : 48

Tornare in alto Andare in basso

(finalmente) un madrelingua italiano a rispondere al centralino dell'Ambasciata Italiana a Bangkok

Messaggio  crisrodrigo il Ven 08 Nov 2013, 12:06

crisrodrigo ha scritto:...
da fonti non ufficiali ho sentito che dovrebbero mettere un ragazzo italiano,  (S.) a rispondere al telefono e a leggere le e-mail: speriamo sia vero, sarebbe ora.
e cosi' e' stato
FINALMENTE!
cheers

crisrodrigo

Data d'iscrizione : 19.11.11
Località : ต.หนองปรือ อ.บางละมุง จ.ชลบุรี
Valutazione : 160
Messaggi : 1265
Età : 46

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finiti i disagi all'Ambasciata di Bangkok?

Messaggio  Tiziano il Ven 08 Nov 2013, 15:59

ALMENO QUESTO !

Tiziano

Data d'iscrizione : 19.11.11
Località : Pattaya
Valutazione : 128
Messaggi : 718
Età : 48

Tornare in alto Andare in basso

assistenza consolare (ringraziamenti)‏

Messaggio  crisrodrigo il Gio 30 Gen 2014, 18:20

Come gia' successo in passato, mi ero recato alla stazione di polizia di Pattaya per sporgere una denuncia:
giunto sul posto e dopo aver assistito per una buona mezz'ora alle inutili lamentele dell'ennesimo gruppo di turisti caduti nella truffa dei Jet-ski mi sono trovato a che fare con un poliziotto (non conosco i gradi, ma era quello incaricato in quel momento) che si e' sgarbatamente rifiutato di prendere la denuncia e mi ha anche intimato di andarmene immediatamente;
ho quindi dovuto richiedere assistenza consolare all'Ambasciata Italiana a Bangkok: sapendo come funzionavano (male) le cose (da almeno 3 anni) temevo che avrei di nuovo passato mezze giornate ad ascoltare musichette di attesa o a leggere risposte automatiche alla posta elettronica,
E INVECE...
copio incollo l'ultima email che gli ho inviato
assistenza consolare (ringraziamenti)‏
Da: Cristiano [omissis]
Data invio: lunedì 27 gennaio 2014 13:57:20
A: consolare bangkok (consolare.bangkok@esteri.it)


Vi ringrazio dell'assistenza consolare fornitami: dopo anni di disagi sono rimasto piacevolmente sorpreso dalla tempestivita' delle risposte alle email nonche' dell'organizzazione delle successive operazioni;
rimane l'anomalia che abbiate dovuto inviare personale da Bangkok quando nell'area dove abito c'e' un addetto consolare, ma sono questioni interne che non mi riguardano e pertanto mi fermo qui.

Sentiti Ringraziamenti

Cristiano [omissis]

crisrodrigo

Data d'iscrizione : 19.11.11
Località : ต.หนองปรือ อ.บางละมุง จ.ชลบุรี
Valutazione : 160
Messaggi : 1265
Età : 46

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finiti i disagi all'Ambasciata di Bangkok?

Messaggio  Tiziano il Mar 29 Apr 2014, 17:25

Ora a Bangkok mi sembrano piu' EFFICENTI ...mi han chiamato oggi dopo che mandai una email x il rinnovo dei passaporti dei miei genitori,mi ha tel il Signor Cattaneo Simone e mi ha fissato un appuntamento..molto gentile devo dire e veloce nel rispondere sia alla mia email,il giorno stesso,sia x fissarmi l'appuntamento..stavolta devo dire che son stati BRAVI!

Tiziano

Data d'iscrizione : 19.11.11
Località : Pattaya
Valutazione : 128
Messaggi : 718
Età : 48

Tornare in alto Andare in basso

Un Plauso all'Ambasciata.

Messaggio  Tiziano il Gio 15 Mag 2014, 16:06

Volevo ringraziare l' Ambasciata italiana di Bangkok che si e' mossa celermente sia via email col Signor Simone Cattaneo,sia la Signora Donatella Sergio,oltre al ragazzo romano,mi sfugge il nome,che mi ha risposto subito al numero di emergenza dell'Ambasciata..ed ovviamente a coloro della stessa che si son prodigati x il mio caso di decesso familiare nel fornirmi supporto,morale, e documentazione inerente al decesso di mio padre etc...GRAZIE!

Quando ci vuole ci vuole!

Tiziano

Data d'iscrizione : 19.11.11
Località : Pattaya
Valutazione : 128
Messaggi : 718
Età : 48

Tornare in alto Andare in basso

Assistenza consolare dopo il colpo di stato 2014

Messaggio  crisrodrigo il Mar 27 Mag 2014, 14:23

(salvo sorprese dell'ultima ora) Quella di oggi martedi' 27 maggio 2014 sara' la settima notte consecutiva di coprifuoco a livello nazionale: vado indietro con la memoria al colpo di stato del 2006 e non ricordo una situazione analoga ma se qualcuno avesse memoria migliore della mia (o meglio ancora un'articolo di quell'anno) ben venga la smentita;

l'ultimo avviso sul sito dell'ambasciata italiana a bangkok risale al 23 maggio, stesso giorno in cui la giunta militare ha convocato in riunione i diplomatici stranieri per ragguagliarli sul colpo di stato: non so cosa abbiano detto in quella occasione (ho avuto accesso ad un video del briefing ma la qualita' audio non e' ottimale e l'inglese parlato e' mio avviso pessimo),

sta di fatto che l'assistenza consolare promessami 10 giorni fa' mi e' stata rifiutata, a quanto pare vista la situazione attuale l'ambasciatore non lascia andare gli addetti in missione (in trasferta).

Allora o l'ambasciatore sta' esagerando, oppure le informazioni in suo possesso riguardanti la gravita' della situazione lo hanno portato a prendere provvedimenti piu' restrittivi di quelli suggeriti nell'ultimo avviso emesso: sono rimasto perplesso perche' non si trattava di mandare un addetto consolare in mezzo ai manifestanti ma in un tribunale a ottanta chilometri di distanza dalla sede dell'ambasciata.

p.s. e' in dubbio anche lo svolgimento dell'ormai consueto ricevimento del 2 giugno (festa della repubblica)

crisrodrigo

Data d'iscrizione : 19.11.11
Località : ต.หนองปรือ อ.บางละมุง จ.ชลบุรี
Valutazione : 160
Messaggi : 1265
Età : 46

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finiti i disagi all'Ambasciata di Bangkok?

Messaggio  Robin il Sab 05 Lug 2014, 01:29

L'Ambasciata d'Italia a Bangkok (o colui che ne amministra il sito ufficiale) sembra essersi dimenticata che il 22 maggio 2014, ovvero poco più di un mese fà, in Tailandia ha avuto luogo un colpo di stato e che a tutt'oggi la nazione e' governata da una giunta militare: i disagi, le restrizioni, le violazioni dei diritti umani e nessuna prospettiva di un ritorno alla democrazia preoccupano anche l'Unione Europea (e Australia e Stati Uniti) il cui Consiglio ha redatto in data 23/06/14 una lettera di conclusioni che potete leggere qui http://www.consilium.europa.eu/uedocs/cms_data/docs/pressdata/EN/foraff/143330.pdf
e successivamente ha bloccato accordi di cooperazione.

Robin
Admin

Data d'iscrizione : 01.07.11
Valutazione : 0
Messaggi : 9

http://amicidipattaya.forumc.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finiti i disagi all'Ambasciata di Bangkok?

Messaggio  crisrodrigo il Lun 07 Lug 2014, 22:51

ho purtroppo constatato che, dopo un breve periodo nel quale le cose sembravano essersi messe bene,  i disagi all'ambasciata italiana a bangkok non sono assolutamente finiti: al centralino non risponde piu' un'italiano madreligua, le emails non ricevono risposte tempestive, il sistema di prenotazione online e'... (vedi foto)


avrei altro da aggiungere ma lo tengo in sospeso, per ora.

crisrodrigo

Data d'iscrizione : 19.11.11
Località : ต.หนองปรือ อ.บางละมุง จ.ชลบุรี
Valutazione : 160
Messaggi : 1265
Età : 46

Tornare in alto Andare in basso

RACCOLTA DELLE IMPRONTE BIOMETRICHE PER IL RILASCIO DEL PASSAPORTO. MISSIONI DEL FUNZIONARIO ITINERANTE.

Messaggio  crisrodrigo il Lun 07 Lug 2014, 22:56

RACCOLTA DELLE IMPRONTE BIOMETRICHE PER IL RILASCIO DEL PASSAPORTO. MISSIONI DEL FUNZIONARIO ITINERANTE.
04/07/2014
-
Al fine di evitare un inutile spostamento ai connazionali che intendono richiedere il rilascio di un nuovo passaporto, si comunica che il Responsabile dell’Ufficio Consolare dell’Ambasciata d’Italia a Bangkok si recherà a Pattaya, KohSamui, Phuket e Chiang Mai, per la rilevazione delle impronte digitali, con il seguente calendario:
Venerdi 25 luglio, Pattaya; venerdì 19 e sabato 20 settembre, Samui; venerdì 7 e sabato 8 novembre, Phuket; venerdì 6 e sabato 7 febbraio 2015, Chiang Mai.
Per quanto concerne Pattaya i connazionali si potranno presentare dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 14 alle ore 17 presso l’hotel Dusit Thani di Pattaya muniti di: moduli (disponibili sul sito internet dell’Ambasciata www.ambangkok.esteri.it) debitamente compilati; 2 foto (dimensioni indicate nei moduli); il vecchio passaporto più una copia dello stesso limitatamente alle pagine che riportano generalità, residenza e autorità che ha rilasciato il passaporto (Ambasciata o Questura).
Luogo ed orari delle altre missioni del Funzionario itinerante verranno comunicati con congruo anticipo.
L’Ambasciata ricorda che in presenza di figli minori è necessario che si presentino entrambi i genitori per firmare l’atto di assenso.
Per prenotare l’appuntamento e ottenere ogni ulteriore informazione si prega di prendere contatto con l’Ufficio Consolare dell’Ambasciata d’Italia a Bangkok (Tel.: 02- 25049790-5; Fax: 02-2504988; e-mail: consolare.bangkok@esteri.it).
Per gli appuntamenti successivi a Samui, Phuket e Chiang Mai – i cui dettagli verranno resi noti in seguito – e’ possibile prendere fin d’ora contatto con il Consolato Onorario a Phuket, responsabile anche per Samui (Console Onorario Dott. Francesco Pensato, Tel:  076 263923, Fax: 076 367153, mobile : 088-7612637, e-mail : consolare.phuket@gmail.com), ed il Consolato Onorario a Chiang Mai (Console Onorario Dr. VichitLeelamanit, Tel: 053 212925, Fax: 053 224832, mobile:  081 8825252, e-mail : doctorvichit@gmail.com, o il suo assistente Dott. Fabrizio Fabrizi, mobile 087 1830443, e-mail: polvero42@hotmail.com).
fonte http://www.ambbangkok.esteri.it/Ambasciata_Bangkok/Archivio_News/funzitinerante.htm

crisrodrigo

Data d'iscrizione : 19.11.11
Località : ต.หนองปรือ อ.บางละมุง จ.ชลบุรี
Valutazione : 160
Messaggi : 1265
Età : 46

Tornare in alto Andare in basso

Re: Finiti i disagi all'Ambasciata di Bangkok?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 18:55


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum