Ultimi argomenti
» Dal 1 gennaio 2013 salari minimi giornalieri a 300 Baht in tutta la nazione
Gio 29 Set 2016, 16:15 Da crisrodrigo

» In thailandia la legge impone ai forestieri di portarsi dietro il passaporto in ogni momento
Sab 20 Feb 2016, 23:14 Da crisrodrigo

» Xanax usato come come droga per stupri, stop alle vendite da giugno
Mer 10 Feb 2016, 03:16 Da crisrodrigo

» Dal 1 gennaio 2016 "coprifuoco" notturno a Koh Samet
Mer 20 Gen 2016, 03:18 Da crisrodrigo

» I THAI SONO RAZZISTI ??
Ven 08 Gen 2016, 20:43 Da crisrodrigo

» Il generale thailandese che chiede asilo in Australia
Dom 13 Dic 2015, 00:37 Da crisrodrigo

» L'industria dello sfruttamento animale in Thailandia
Mer 09 Dic 2015, 03:08 Da crisrodrigo

» Guidare auto-motoveicoli in thailandia
Gio 05 Nov 2015, 15:34 Da crisrodrigo

» Acqua scadente nei distributori automatici
Mar 03 Nov 2015, 15:51 Da crisrodrigo

» Bombe a Bangkok
Mer 02 Set 2015, 01:30 Da crisrodrigo

» Raitalia per l'Asia e' ora disponibile solo in Alta Definizione, addio vecchio decoder
Mer 02 Set 2015, 01:11 Da crisrodrigo

» la parola "Farang" e' dispregiativa?
Lun 31 Ago 2015, 03:29 Da crisrodrigo

» Ministero della sanità avverte della diffusione della dengue
Mar 25 Ago 2015, 16:10 Da crisrodrigo

» Informazione VERA sulla Thailandia: meglio tardi che mai
Mar 18 Ago 2015, 15:31 Da crisrodrigo

» [VENDUTO]a Pattaya, VENDESI: Yamaha Spark RX135i,usato, immatricolato gen 2013, 7500km
Ven 10 Lug 2015, 02:30 Da crisrodrigo

» Nazisti in Thailandia? No, solo ignoranti
Ven 15 Mag 2015, 15:24 Da crisrodrigo

» Ambasciata Italiana a Bangkok e rete Consolare !
Gio 02 Apr 2015, 15:29 Da Robin

» Farnesina: avvisi particolari sul Colpo di Stato in Tailandia
Gio 02 Apr 2015, 15:28 Da Robin

» Jet ski,moto d'acqua,e le truffe che ne conseguono..come EVITARLE!
Gio 12 Mar 2015, 04:10 Da crisrodrigo

» Rinnovo della patente Italiana essendo "Residenti" in Thailandia x NON perderne la validita'.
Lun 20 Ott 2014, 15:39 Da crisrodrigo

» Acquistare o Vendere auto/motoveicoli
Ven 03 Ott 2014, 18:58 Da crisrodrigo

» Contro i preconcetti e la ristrettezza mentale di chi esprime certi tipi di giudizi su Pattaya
Mer 01 Ott 2014, 11:03 Da crisrodrigo

» Patente di guida per auto e moto veicoli valida in thailandia
Sab 13 Set 2014, 15:05 Da crisrodrigo

» Arrestati falsari di passaporti con sede a Bangkok
Ven 05 Set 2014, 20:49 Da crisrodrigo

» Il sistema dei duplici prezzi
Gio 04 Set 2014, 17:01 Da crisrodrigo

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Logo100

Logo100

Logo100

Like/Tweet/+1

Meteo

Meteo

ALLARGA

Pattaya Pattaya Song
Pattaya, Pattaya Song - Lou Deprijck

Ora Locale
Convertitore di Valuta
Mappa

Pattaya Map
Webcams

Webcams

Prezzi Carburanti
Pattaya Photo Guide
Pattaya Photo Guide

Blocco carte di Credito Italiane in Thailandia..AVVISO!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

221112

Messaggio 

Blocco carte di Credito Italiane in Thailandia..AVVISO!




http://www.investireoggi.it/finanzapersonale/carta-di-credito-bloccata-senza-preavviso-possibili-motivi-e-inconvenienti/

FONTE :Amici Di Phuket
ATTENZIONE AVVISO IMPORTANTE!

Ultimamente molti miei clienti si ritrovano a Phuket con la carta di credito bloccata dalla banca!
Anche il "bancomat", non solo carte di credito!
Motivo è che ora i sistemi informatici senza preavviso se prelevate in "zone a rischio" bloccano tutto! Dovete quindi recarvi alla vostra banca prima di partire e chiedere di poter prelevare in Thailandia nel tal periodo! Avvisate la vostra filiale o tramite numero telefonico call center abilitate la vostra carta all'utilizzo in Thailandia!
Attenzione che molti operatori di piccole filiali non sanno un ##### e dicono SI NESSUN PROBLEMA! Poi il primo prelievo vi si blocca tutto e siete dall'altra parte del mondo senza soldi!
Fatevi dare il numero del call center oppure trovatelo su internet e chiamate personalmente che è meglio...
Vi consiglio utilizzo della carta POSTEPAY che uso personalmente, è un prepagata, funziona sia per prelevare che per pagare. Unica cosa ogni prelievo di 250Euro vi costa ben 9Euro di commissione! Mentre sul pagamento tramite Visa Electron vi chiederanno quasi ovunque 3% di Extra Charge! Come dico ai miei clienti non è cattiveria solo che qui le Banche in Thai fanno CAGARE! Per darti il "macchinino" carta di credito vogliono un deposito di 20.000Euro!!!! Da noi in Italia te le tirano nella schiena, ci sono pure per chi viaggia il POS GSM/GPRS. terminale portatile che consente di accettare pagamenti in mobilità- subordinatamente alla copertura di rete GSM o GPRS
Thailandia è un paese del terzo mondo per certi aspetti quindi portate pazienza ed attenzione che pure qui clonano! A me hanno clonato perfino la postepay al Juncylon!

Tiziano

Data d'iscrizione : 19.11.11
Località : Pattaya
Valutazione : 128
Messaggi : 718
Età : 48

Tornare in alto Andare in basso

- Argomenti simili
Condividere questo articolo su : Excite BookmarksDiggRedditDel.icio.usGoogleLiveSlashdotNetscapeTechnoratiStumbleUponNewsvineFurlYahooSmarking

Blocco carte di Credito Italiane in Thailandia..AVVISO! :: Commenti

Messaggio il Dom 02 Dic 2012, 07:24  berserker

Quanto alla fregatura del blocco della carta, confermo, è meglio avvisare la banca prima di partire. Ogni volta mi capita che prelevo almeno una volta e dalla banca italiana mi chiamano per sapere se sono proprio io a prelevare (ma se viene messa la carta nel bancomat e senza errori viene immesso al primo tentativo il PIN, chi volete che sia???).

Quanto al costo dei prelievi è vero che ad ogni prelievo vi è un addebito di 9 euro fra una cosa e l'altra.
Due sono le opzioni, a mio modo di vedere, vantaggiose:

- la prima è aprirsi un conto in Thailandia presso una qualsiasi banca: costa quasi nulla, danno un bancomat, si può trasferire denaro dall'estero con bonifico oppure andare lì con contanti e versarli;

- la seconda è il conto CheBanca! (lungi da me fare pubblicità): 1 euro al mese tutto incluso, danno un bancomat col quale si preleva gratuitamente in tutti gli sportelli del mondo (collegato al circuito Maestro, del gruppo Mastercard; per vedere quanto sia diffuso il circuito, http://www.maestrocard.com/gateway/where/where_atm.html). L'unica fregatura è che quasi tutte le banche thai applicano una commissione di 150 baht per ogni prelievo con ogni carta straniera, tutte tranne, pare, gli ATM della AEON; questa non è una banca, ma una società di carte di credito che offre qualche punto di prelievo a Pattaya. Non vi è un sito che indichi la posizione degli ATM, cercando su forum e siti sono riuscito ad identificarne tre: al Tesco a Pattaya Nord (non verificato), al Carrefour sulla Pattaya Klang e al Big C sulla Pattaya Tai.

Così, con la seconda opzione, ognuno si potrebbe risparmiare circa 9 euro a prelievo, considerando di prelevare 250 euro ogni 3 giorni e spendendo fra tutto una media di 80 euro al giorno, per una vacanza di un mese sarebbero 90 euro... Very Happy

ciao!

- berserker -

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum